“Guardando il cielo”

Mercoledì 10 febbraio.
Prima serata di Sanremo: Andata!
Commenti, polemiche, abiti, acconciature, posture, intonazioni, problemi tecnici, errori, diretta, sala stampa, televoto, rai, televisione, cantanti, bellezze. Questi dovrebbero essere validi hashtag.
Tra le dieci canzoni ascoltate, Arisa ha lasciato il segno.
Ritorna sul palco di Sanremo con una canzone strepitosa: “Guardando il cielo“. Criticata per la scelta dell’abito e per la pettinatura a me è piaciuta. Piaciuta la sua sensibilità, la sua voce, la canzone che racconta una storia vera.. ” […]che ho preso tutto da mia nonna,faccio una preghiera a Dio, potrò sembrarti rituale,però a me dà serenità.[…]”
Tema principale della canzone è la vita, l’universo.
Immersi nella quotidianità spesso lasciamo alle nostre spalle ciò che conta nella nostra vita. L’orgoglio vince sui nostri sentimenti. Dovremmo svegliarci e fare azioni positive, buone. Azioni che ci fanno stare bene e non perché imposto da qualche regola. Azioni, voglia di fare che nasce dal cuore.
Arisa cerca di puntare sempre al massimo, restando semplice. Canzone semplice, ma ricca di significato.
Ho citato la frase nel testo perché tutti, dentro di noi, abbiamo quell’immagine. L’immagine di una vecchietta che prega, che insegna ad amare, a pregare, ad essere misericordiosi, ad avere pietà, pietà di cuore. Essere felice per le piccole cose, provare, ma soprattutto dare amore. Allargare le braccia e sentirsi accettati. Eliminare ogni cattiveria.
L’universo così grande, ma così cattivo. Così grande,cattivo, ma allo stesso tempo buono.
Dovremmo nutrici di bontà, di amore, la vita è una sola. Una vita che non si può sprecare, non si deve sprecare. Una vita fatta di emozioni, sentimenti, circondata da persone vere.
arisaScopriamo insieme Arisa…
Rosalba Pippa, classe 1982, cantante, scrittrice e attrice italiana.
Raggiunge il successo partecipando al 59° Festival di Sanremo nel 2009 con il singolo Sincerità, vincitore della categoria “Nuove Proposte
Nel 2010 vince come esordiente nella categoria “Artisti” con il brano Malamorenò.
Nel 2012 si classifica seconda con il brano La notte.
Nel 2014 con il singolo Controvento,vincitore nella categoria “Big“.
Nel 2015 è invece co-conduttrice della 65° edizione del Festival di Sanremo.
Nel 2016 ritorna con Guardando il cielo
Sento odore di vittoria!

 

Precedente "Io sono Malala" Successivo #2 di Sanremo